No menu items!
22.6 C
Milano

CityWave, l’edificio green che completerà lo skyline di Citylife

Più letti

Ieri alla presenza del Sindaco Giuseppe Sala è stata posata la prima pietra per la realizzazione di CityWave, l’edificio che ospiterà uffici e che completerà lo skyline di Citylife.

Progettato dallo studio BIG – Bjarke Ingles Group, sarà alimentato esclusivamente da fonti rinnovabili. Sarà uno dei più grandi parchi fotovoltaici urbani presenti in Italia, costituito da circa 11mila mq di pannelli che, si stima, forniranno 1.200 MWh l’anno, grazie a una potenza installata che sfiora i 2 MWh.

Anche il consumo energetico di CityWawe sarà ridotto del 45% grazie all’utilizzo di soluzioni green quali l’uso termico delle acque di falda, con un risparmio di 520 tonnellate di Co2.

Con un investimento di 170-180 milioni di euro CityWave verrà ultimato, secondo le previsioni, nel 2025. Durante la presentazione di ieri, mercoledì 8 settembre, il Presidente di Assicurazioni Generali ha detto. “Sarà una Smart city nel senso più vero della parola, dove qualità della vita e disponibilità tecnologica si uniranno in un progetto straordinario”.

CityWave, il completamento di Citylife

Pensata in un primo momento come quarta torre di Citylife, ha cambiato la sua identità trasformandosi in una struttura che ricorda un ponte orizzontale, costituita da due edifici laterali e una copertura centrale adibita ad area pubblica ombreggiata.

“Questo è un progetto molto importante perché completa un percorso lungo, che però ha trasformato un’area” dice il Sindaco Giuseppe Sala “Vorrei sottolineare che si arriva alla fine di questo progetto senza tangenti, senza problematiche che spesso riguardano i grandi lavori in Italia. Era un’area così vicina al centro che doveva trovare una dimensione anche innovativa importante, questo ultimo progetto mi piace molto e credo che sarà qualcosa di ammirato da tutti in Italia e nel mondo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime