No menu items!
13.9 C
Milano

Idee green da… Igreen

Più letti

C’è chi fa del green un imperativo di vita e se a molti la cosa sembra più un ideale che qualcosa di effettivamente realizzabile dovreste ricredervi.

Lo sapevate ad esempio che esistono mobili completamente realizzati in cartone riciclato al 100%? Sedie, poltrone, scrivanie, tavolini, sgabelli, fioriere. Sono realizzati con resistente cartone riciclato e riciclabile.

E’ l’azienda Igrenn-cool green gadgets a produrli e possiamo dire che in quanto a idee e creatività non sono secondi a nessuno.

Partendo dal presupposto che ogni persona può essere l’artefice di un mondo migliore iniziando anche solo da piccoli gesti quotidiani, la missione di Igreen è quella di contribuire alla realizzazione di un mondo più sostenibile.

Le idee degli amici di Igreen sono geniali ed originali. Si pensi ad esempio alla matita Sprout, un lapis speciale capace di generare una pianta. Quando diventa troppo corta per essere utilizzata si pianta in un vaso assicurandole luce ed acqua. La matita, in legno di betulla, è dotata all’estremità di una capsula biodegradabile contenente semi senza OGM che germineranno una volta piantata.

Bella l’idea di creare oggetti in carta piantabile biodegradabile che vanno dalle buste ai quadernetti, dai calendari alle etichette, dai sottobicchieri ai braccialetti, solo per citarne alcuni. Dopo il loro utilizzo al posto di essere gettati o dimenticati in un cassetto si possono piantare in un vaso. Nel giro di poco tempo, accuditi con luce e acqua, daranno vita ad una piantina.

Sempre in chiave eco-friendly ci sono le chiavette USB la cui parte in plastica è sostituita con cartoncino riciclato, legno o tappo di sughero. Non mancano poi le mascherine in canapa naturale bio-compostabile o le tazzine di caffè commestibili.

Tante idee intelligenti che hanno tutta la nostra approvazione. Se volete dare un’occhiata cliccate qua https://www.igreengadgets.it/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime