No menu items!
5.9 C
Milano

Imprese e scuole alleate per sviluppare nuove competenze “green”

Parte un laboratorio di co-progettazione scuola – impresa promosso da Camera di commercio e Formaper

Più letti

Stage di reciprocità per l’alleanza scuola – impresa: al via da Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e Formaper, un laboratorio di co-progettazione scuola – impresa sul tema della mobilità elettrica per migliorare lo sviluppo di competenze negli studenti, che devono essere sempre più allineate con le richieste del mercato del lavoro.

L’attività si svolge in 7 incontri di 3 ore ciascuno finalizzati a favorire la conoscenza reciproca tra scuola e impresa e la progettazione comune di percorsi triennali per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO) efficaci e più condivisi fra referenti aziendali e scolastici, da sperimentare con gli studenti su un aspetto di interesse comune nell’ambito della mobilità elettrica.

Informazioni e adesioni entro il 21 novembre al link.
La proposta formativa intende consentire ai partecipanti di capire e confrontare le realtà organizzative della scuola e dell’impresa, per trovare punti di convergenza e impegno comune a favore dello sviluppo di competenze nei giovani, con un effetto ricaduta per le imprese nella ricerca di professionalità oggi poco presenti nel mercato del lavoro e sulla proposta didattica della scuola, nonché sull’efficacia della sua azione di orientamento.

Ogni scuola secondaria di secondo grado viene abbinata ad una impresa, in base all’indirizzo di studi dell’istituto, secondo il criterio di interesse per il profilo formativo degli studenti, del settore di intervento e della vicinanza territoriale.

L’esperienza è guidata da un esperto metodologo che, in un’ottica di reale reciprocità, faciliti il confronto strutturato, direttamente sul campo, consentendo a docenti e aziende di fare uno “stage” di scambio nelle rispettive realtà, per meglio comprenderle e trovare progettualità e soluzioni condivise.

Il progetto si articola in diverse fasi e prevede l’alternarsi di momenti formativi comuni, attività di presentazione organizzativa e “stage” in azienda e a scuola, attività di laboratorio progettuale e confronto fra partecipanti, con un momento conclusivo di condivisione dei risultati.

Le ultime