No menu items!
16.8 C
Milano

Latte crudo, non è buono. E’ ottimo!

Più letti

Il latte crudo è il latte allo stato naturale, appena munto che viene commercializzato così come è prodotto dalla mucca senza andare incontro al processo di pastorizzazione. Il latte, munto a circa 37° C, viene semplicemente filtrato e raffreddato immediatamente con un sistema ad acqua gelida. In questo modo la carica batterica non ha modo di moltiplicarsi.

E’ un latte dal valore nutrizionale eccellente che conserva le vitamine B1, B6, B12, la vitamina C e tanti fermenti lattici vivi. E’ saporito, cremoso e genuino.

Dove si trova? Esistono distributori di latte crudo alla spina da cui è possibile rifornirsi con la propria bottiglia di vetro oppure recandosi presso le fattorie che aderiscono all’iniziativa (ecco la mappa dei distributori ).

I vantaggi ambientali sono diversi: meno rifiuti (usando una bottiglia di vetro che è lavabile e riutilizzabile), meno camion sulle strade (il latte, 100% italiano, proviene da allevamenti vicini), nessuno spreco (il latte non erogato dai distributori, dopo 24 ore, viene utilizzato per fare la ricotta o altri formaggi). Inoltre costa poco e quello che si paga va in tasca agli allevatori che hanno prodotto il latte che avete acquistato.

Quanti giorni si conserva il latte? 2 giorni se crudo, 4 o 5 se lo bollite appena dopo l’acquisto. Cliccate sulla mappa e provatelo. E’ ottimo!

latte crudo
latte crudo

Articolo precedenteBevila in vetro
Articolo successivoQuando arriva il momento di…sbrinare!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le ultime